Home>Progetti>Passeggiata di Istruzione Circolo Didattico Don L. Milani

Passeggiata di Istruzione Circolo Didattico Don L. Milani

D’intesa con Il Circolo Didattico “Don Lorenzo Milani” nella persona del suo Dirigente, la Preside Prof.ssa Pagano Rita, il 5 Giugno si è svolta una passeggiata d’istruzione nel centro storico della città. Il progetto definito tra il Circolo Didattico e la nostra Associazione, prevede infatti una serie di manifestazioni atte a far conoscere ai ragazzi quella che è stata l’importanza, dal punto di vista storico, che ha avuto nei secoli passati la città di Randazzo, le innumerevoli opere d’arte che la caratterizzano, nonché la conoscenza del suo territorio, tra i più belli ed interessanti della nostra Isola.  

Visto l’argomento oggetto della passeggiata si è ritenuto opportuno interessare gli alunni del V° corso.

I ragazzi, accompagnati dalle Insegnanti Rosa Cariola e Rita Paparo, nella mattinata del 4 giugno si sono portati in Piazza Loreto, prima tappa scelta dal Dott. Salvatore Rizzeri che fungeva da docente, luogo ove alcuni secoli prima scorreva il cosiddetto “Fiume Piccolo” e dove è ancora visibile una parte importante delle antiche Mura di cinta che circondavano e difendevano la città. Da li ci si è spostati in quello che fu il quartiere Ebraico e  “Porta Aragonese”, per poi proseguire verso la Basilica di Santa Maria dove i ragazzi hanno potuto ammirare la bellissima struttura in pietra basaltica del Sec. XII, nonché gli esterni della Sacrestia un tempo sede del “Tribunale Ecclesiastico”.  

Ultima tappa dell’interessante percorso, l’antica Via Santa Margherita e “Porta Pugliese”, luogo nei pressi del quale nel 1299 si svolse un’importante battaglia tra l’Esercito Randazzese e quello Angioino del Duca Roberto d’Angiò, che ebbe la peggio.

Del gruppo faceva parte anche l’Ing. Salvatore Aidala in qualità di accompagnatore e “fotografo”.

La cosa che ci ha particolarmente colpito nel corso di questa “passeggiata di istruzione”, è stato l’interesse e l’attenzione che gli alunni hanno dimostrato verso i luoghi visitati e gli argomenti trattati; il tutto corredato da una grande quantità di domande rivolte agli accompagnatori.  

Intorno a mezzogiorno i ragazzi, sempre accompagnati dalle attente Insegnati, sono rientrati in Istituto.

Salvatore Rizzeri